|IT|EN

Alce Nero Bio Caffè: nasce il primo locale a spreco zero

Il 27 gennaio 2011 ha inaugurato a Bologna l’Alce Nero Bio Caffè, un locale che fa del “non sprecare” e della conservazione delle risorse naturali una filosofia di vita. Infatti, questo locale offre:

– Prodotti rigorosamente bio
– Contatto diretto tra produttori e clienti per abbattere i prezzi della merce in vendita
– Acqua rigorosamente dell’acquedotto e filtrata
– Ridotto al minimo l’utilizzo di prodotti monouso e monodose
– Tovagliette e tovaglioli di carta riciclata
– Interni realizzati con materiali naturali come legno, juta e vimini

Il locale rispetta una serie di buone pratiche volte al risparmio energetico, alla differenziazione dei rifiuti, alla riduzione di sprechi e al completo utilizzo del cibo: cosa molto lodevole, gli avanzi di cibo sono recuperati ogni giorno per preparare circa 75 pasti offerti alla mensa di Santa Cecilia ai poveri della città.

Fra le attività a Spreco Zero ci sono la coibentazione dell’edificio con cappotto interno e isolamento con doppi vetri contro la dispersione termica, utilizzo di lampade ed elettrodomestici a basso consumo.

Per concludere, non c’è da stupirsi se qualche volta si vede uscire un cliente con una busta di carta in mano: si tratta della famosa doggy bag che da noi in Italia ha sempre avuto poco successo…magari con la filosofia anti-spreco prenderà piede come abitudine a fine pasto.